1 Settembre 2017

È incinta, niente rimborso-ferie

 

`costretta a rinunciare al viaggio, coppia perugina rischia di perdere 3mila euro di caparra sul piede di guerra nove turisti abbandonati a olbia al ritorno. codacons: «vanno risarciti» piromane incastrato da telecamera
xxX Ci sono i turisti abbandonati a Olbia, ma anche storie di caparre perse e bagagli smarriti nell’ estate dei perugini. Casi finiti sul tavolo del Codacons Umbria che si prepara a dare battaglia a tour operator, assicurazioni e compagnie aeree. Una coppia perugina a gennaio aveva prenotato un viaggio in Canada che poi ha dovuto annullare perché la moglie è rimasta incinta. «Almeno parte dei 3mila euro versati come caparra vanno restituiti», dice Carla Falcinelli, presidente del Codacons Umbria. Continua a pag. 37.
fabio nucci

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox