12 Aprile 2010

INCIDENTI:CODACONS,SU MINICAR MODIFICHE PERICOLOSE PIU’ CONTROLLI

INCIDENTI:CODACONS,SU MINICAR MODIFICHE PERICOLOSE PIU’ CONTROLLI
 

(AGI) – Roma, 12 mar. Una denuncia in cui si chiede di effettuare controlli sulle minicar e procedere penalmente contro le officine e i meccanici che si prestino a modificare questi veicoli e gli scooter aumentandone la velocita’, per attentato alla sicurezza dei trasporti, valutando anche l’opportunita’ di sequestrare gli esercizi che violano le leggi.
   E’ quanto sta accingendosi a presentare in Procura, il Codacons che chiede anche la rimozione dei video su youtube che spiegano come modificare da soli le minicar allo scopo di renderle piu’ veloci e scattanti. Dopo l’incidente in cui ha perso la vita una ragazza di 15 anni, a Roma, il Codacons punta il dito "sull’illegale prassi di eliminare i diaframmi" in dotazione alle minicar, "allo scopo di aumentarne la velocita’". Le minicar escono dalla fabbrica e vengono vendute munite dei "cosiddetti diaframmi" ossia delle strozzature che consentono di limitare la velocita’ del mezzo – spiega Rienzi – "Dopo l’acquisto tali limitatori di velocita’ possono essere eliminati, operazione che in genere viene effettuata nelle officine dietro pagamento di un corrispettivo. Addirittura abbiamo scoperto su youtube l’esistenza di video amatoriali che illustrano come modificare ‘in casa’ le minicar per renderle piu’ veloci". L’eliminazione dei diaframmi "configura un vero e proprio illecito, sancito dall’art. 97 del Codice della strada, e rende le vetture potenzialmente pericolose, consentendogli di raggiungere velocita’ per le quali non sono omologate. Per tali motivi il Codacons sta preparando una denuncia che verra’ depositata nelle prossime ore in Procura, in cui si chiede di effettuare controlli su tali veicoli e procedere penalmente contro le officine e i meccanici che modificano minicar e scooter aumentandone la velocita’, alla luce del reato di attentato alla sicurezza dei trasporti, valutando anche l’opportunita’ di sequestrare gli esercizi che violano le leggi. L’associazione chiede anche la rimozione dei video presenti in rete che spiegano come modificare da soli le minicar allo scopo di renderle piu’ veloci e scattanti.(AGI) Red/Mao

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox