6 Novembre 2002

Inchiesta della Procura su annunci sospetti

Lavoro
Inchiesta della Procura su annunci sospetti

La Procura ha aperto un`inchiesta su annunci di offerte di lavoro di cui si può avere conoscenza chiamando a un recapito telefonico che ha come prefisso 899. Il fascicolo è stato aperto dopo che un giovane disoccupato ha avuto una conversazione di 40 minuti circa senza ottenere lavoro e pagando la telefonata oltre 100 euro. L`esposto era stato presentato alla magistratura dall`avvocato Isabella Altana, dell`ufficio legale del Codacons, l`associazione che difende i diritti degli utenti e dei consumatori. Il reato ipotizzato dai magistrati, per il momento contro ignoti, è quello di truffa.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox