20 Novembre 2007

Inchiesta della Commissione Ue sulle pratiche sleali nelle tariffe aeree

    BIGLIETTI AEREI ON LINE: TROPPE IRREGOLARITA’
    9 siti delle compagnie aeree italiane su 11 sono fuori norma

    Il 50% dei siti web delle compagnie aeree europee sono irregolari. A dirlo è un’indagine condotta dalla Commissione Europea che ha analizzato, dal 24 al 28 settembre 2007, più di 400 siti per verificare il rispetto della normativa Ue a tutela dei consumatori. Risultato: poca chiarezza nell’indicazione dei prezzi e nelle condizioni contrattuali. Con la conseguenza che spesso chi acquista on line il biglietto aereo spesso si rende conto solo alla fine – soprattutto dall’estratto conto della propria carta di credito – della spesa reale sostenuta. L’inchiesta è stata realizzato grazie all’aiuto di 16 autorità nazionali europee  – Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Italia, Lituania, Malta, Portogallo, Spagna, Svezia e Norvegia.  Per quanto riguarda la situazione italiana, dalla ricerca è emerso che 9 siti su 11 non rispettano i criteri di trasparenza: il prezzo non è indicato chiaramente fin dall’inizio, non si capisce se c’è disponibilità del tipo di biglietto offerto, le condizioni di contratto non sono presentate nella lingua del paese che ospita il sito.


    Il Codacons Valle d’Aosta invita tutti i consumatori valdostani a valutare attentamente le offerte sui siti web delle compagnie aeree, nazionali ed estere. Tutti devono indicare i modo chiaro le tasse aeroportuali, gli eventuali oneri aggiuntivi,  le spese di prenotazione le condizioni generali di contratto, incluse le limitazioni al bagaglio e ogni altro costo.


    Ecco alcuni consigli pratici per acquistare meglio on line i biglietti aerei:



    1. prestare sempre attenzione agli oneri aggiuntivi, alle tasse aeroportuali, alle spese di prenotazione ed ogni altro costo

    2. leggere sempre attentamente le condizioni generali   di trasporto, incluse le limitazioni al bagaglio

    3. attenzione a non sottoscrivere inconsapevolmente polizze assicurative: a volte bisogna addirittura negare il consenso alla sottoscrizione che altrimenti è automatica!

    4. verificare che le polizze assicurative coprano, in caso di rinuncia, non solo il prezzo del biglietto ma anche tutte le altre voci di costo

    5. verificare attentamente gli orari di check – in per non rischiare di essere lasciati a terra

    6. controllare on line gli orari del volo prima della partenza, poiché alcune compagnie comunicano variazioni sul sito  ma non avvisano i passeggeri.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox