3 Gennaio 2007

INCENDIO IN CAMPO NOMADI NEL CASERTANO, MORTA COPPIA GIOVANI

    IL CODACONS: LA PROCURA ACCERTI LE RESPONSABILITA’ DEL COMUNE

    La magistratura deve indagare sul rogo del campo nomadi di Orta di Atella dove hanno perso la vita due giovani rom, al fine accertare eventuali responsabilità del Comune che ospitava la struttura.
    "L’Amministrazione Comunale – afferma il Codacons – deve garantire la sicurezza anche dei campi nomadi, e il rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie al fine di evitare spiacevoli episodi che possono portare a conclusioni tragiche. Chiediamo alla magistratura – prosegue l’associazione – di verificare se il Comune abbia messo in atto tutte le misure atte a garantire la sicurezza del campo nomadi dove si è verificato il rogo, e accertare eventuali omissioni e relative responsabilità".

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox