8 Maggio 2015

Incendio Fiumicino. Codacons si rivolge in Procura. Indagare le compagnie aeree per aggiotaggio

Incendio Fiumicino. Codacons si rivolge in Procura. Indagare le compagnie aeree per aggiotaggio

 Agenpress – Nella giornata di ieri i prezzi di alcuni collegamenti aerei da Roma per altre destinazioni italiane, hanno subito aumenti che potrebbero rappresentare vere e proprie speculazioni. Lo denuncia oggi il Codacons, che sta preparando al riguardo un esposto alla Procura della Repubblica di Roma e all’Enac.
Secondo quanto riportato da alcuni cittadini e da organi di informazione, nella giornata del 7 maggio i prezzi dei collegamenti aerei in partenza da Roma avrebbero subito rincari astronomici. Ad esempio le tariffe dei biglietti dalla capitale a Catania avrebbero raggiunto e superato quota 600 euro.
“Vogliamo capire se qualche compagnia aerea ha deciso di speculare sull’emergenza legata all’incendio scoppiato a Fiumicino, incrementando i prezzi al fine di lucrare sulle esigenze dei passeggeri – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Per tale motivo stiamo preparando un esposto all’Enac e alla Procura di Roma, chiedendo di indagare alla luce della possibile fattispecie di aggiotaggio.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox