fbpx
25 Luglio 2009

INCENDI: CODACONS, TAGLIA DA 2MILA EURO PER CHI FOTOGRAFA PIROMANI

      L’ASSOCIAZIONE PROPONE RONDE DI CITTADINI CONTRO I ROGHI

  
      Palermo, 25 lug. – (Adnkronos) – Contro gli incendi ronde di
liberi cittadini che agiscano come sentinelle, per la salvaguardia del
patrimonio naturale siciliano. La proposta arriva dal Codacons,
secondo il quale "sono troppi, infatti, gli ettari di bosco andati in
fumo a causa di roghi dolosi che ogni anno, con straordinaria
puntualita’, distruggono un patrimonio boschivo che si assottiglia
sempre di piu’". Ma c’e’ di piu’. Come spiega Francesco Tanasi,
segretario nazionale del Codacons, l’associazione mette "taglia di
2000 euro a piromane, offrendo i soldi a chi riesce a fotografarli in
azione e in modo da permetterne l’identificazione, con successiva
pena".
      "Il Codacons – conclude Tanasi – si costituira’ parte civile nei
processi che si celebreranno contro i piromani, volendo in tal modo
sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni, affinche’ ognuno
faccia la propria parte nella lotta a questa subdola e pericolosa
forma di criminalita’".

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox