1 Aprile 2019

In Emilia-Romagna il Codacons vuole boicottare Calenda: “È nemico giurato dei consumatori”

 

Mirko Billi BOLOGNA – In Emilia-Romagna il Codacons lancia una campagna per boicottare la candidatura di Carlo Calenda alle europee. L’ex ministro, lanciato da Nicola Zingaretti come capolista Pd nella circoscrizione nordest (in ticket con la vicepresidente della Regione Emilia-Romagna Elisabetta Gualmini), è considerato infatti dal Codacons “nemico giurato dei consumatori, peggio di multinazionali, banche ed assicurazioni”.

La campagna ha come obiettivo convincere “cittadini ed elettori del Pd della regione a boicottare la candidatura dell’ex ministro dello Sviluppo economico”. Alla campagna, precisa una nota, “potrebbero aderire nelle prossime ore altre organizzazioni dei consumatori, che già nelle scorse settimane hanno denunciato i comportamenti scorretti di Calenda a danno degli utenti”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this