30 Ottobre 2019

In Calabria giro d’ affari di 15 milioni

CATANZARO – E’ di 15 milioni di euro il giro d’ affari della festa di Halloween in Calabria. A sostenerlo è il Codacons. Halloween è una ricorrenza di origine celtica celebrata la sera del 31 ottobre, che nel XX secolo ha assunto negli Stati Uniti le forme spiccatamente macabre e commerciali con cui è divenuta nota. «Un giro d’ affari davvero da brividi – è detto in un comunicato dell’ associazioneper una regione che sembra voler mettere da parte la festa dei defunti per lasciare spazio alla più ‘convenien tè celebrazione di derivazione celtica che, pero, secondo alcuni, trova le sue origini proprio in Calabria. Sono sempre di più i calabresi che, presi dal delirio di Halloween, hanno comprato zucche, maschere, costumi, dolcetti, giochini e decori casalinghi». Secondo il Codacons saranno circa 150mila i calabresi che quest’ an no festeggeranno Halloween. Giovani e bambini i protagonisti: oltre due terzi del business legato alla ricorrenza è generato proprio da persone al di sotto dei 30 anni di età». Codacons chiede alle autorità sanitarie di intensificare i controlli, attraverso Nas e Guardia di Finanza, allo scopo di bloccare la vendita di materiale contraffatto e tutelare la salute dei cittadini.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox