fbpx
18 Gennaio 2014

In arrivo 224 nuove farmacie: è battaglia

In arrivo 224 nuove farmacie: è battaglia

MESTRE «È una politica ottusa e poco lungimirante quella che permette ai colossi di distruggere i nostri centri storici e i servizi ai cittadini, quindi sosteniamo pienamente la campagna promossa da Franco Conte, il presidente di Codacons, in merito all’ apertura, per ora bloccata dal Tar, della farmacia comunale nel centro commerciale Auchan di Mestre». Parole di Alberto Fontanesi, presidente di Federfarma Veneto, l’ unione dei titolari di farmacia. Che prosegue: «La farmacia è un servizio di pubblica utilità e attorno ad essa ruotano le vite delle famiglie che devono potervi accedere con la massima facilità, quindi vicino a casa, soprattutto per coloro che hanno difficoltà di movimento. Sarebbe auspicabile che proprio in virtù della sua attività sociale, oltreché sanitaria, la farmacia fosse considerata un bene prezioso in questo difficile momento economico che sta purtroppo minando l’ esistenza di molte di esse in Veneto». In effetti, lL’ allarme di Fontanesi è rivolto all’ immediato futuro, che promette una rivoluzione nel settore, con l’ ingresso di numerosi nuovi punti vendita: «Saranno numerose le farmacie, quelle che riceveranno il colpo di grazia quando, a breve, verranno aperte in tutto il Veneto altre 224 farmacie a seguito dell’ assegnazione, in fase di perfezionamento in questi giorni, del maxi concorso regionale indetto nel 2012».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox