4 Ottobre 2012

Imprenditore triestino contro Monti e l’Unione Europea

Imprenditore triestino contro Monti e l’Unione Europea

L’imprenditore triestino Marcello Di Finizio, che da martedì sera è salito sulla cupola di San Pietro per protesta, ha parlato telefonicamente con i ministri Enzo Moavero e Piero Gnudi.
Lo si apprende in Vaticano.
L’uomo, che non sarebbe nuovo a proteste eclatanti, ha esposto un manifesto contro Mario Monti e l’Unione europea e starebbe contestando la direttiva europea Bolkestein che lo danneggerebbe.
I gendarmi vaticani da martedì sera stanno trattando, sinora senza successo, per farlo desistere.
A quanto si apprende i ministri agli Affari europei e al Turismo gli avrebbero assicurato che se scende dalla cupola sarà ricevuto a Palazzo Chigi.
In piazza San Pietro, intanto, la folla di fedeli si appresta ad assistere all’udienza del Papa.
Contattato ieri mattina da SkyTg24 l’imprenditore balneare Marcello Di Finizio ha spiegato che scenderà «solo con argomentazioni molto serie da parte del governo, con un impegno e una data precisa per un incontro tra le parti sociali dei balneari e una piccola delegazione di balneari che accompagneranno i sindacati a discutere serenamete.
In questo modo sono disposto a scendere: non sono mica un pazzo suicida, sono solo disperato».
«Questa storia deve finire, nell’Italia l’economia deve ripartire: finora ci sono stati solo tagli e programmi di sviluppo zero», ha concluso.
Intanto il Codacons ha fatto sapere di voler offrire assistenza legale gratuita all’imprenditore.
Così come avvenne per Luigi Martinelli, l`uomo che lo scorso maggio si era barricato nella sede dell’Agenzia delle Entrate di Romano di Lombardia, anche per il caso di Marcello Di Finizio il Codacons offre assistenza legale gratuita.
«La crisi che attraversa il nostro paese porta sempre più a gesti estremi come quello di Di Finizio», ricorda il presidente Codacons, Carlo Rienzi, sottolineando: «Imprenditori lasciati soli dalle istituzioni, che hanno perso tutto o rischiano di veder cessare la propria attività, persone oneste e non criminali la cui disperazione è tale da indurli a compiere proteste spesso eccessive».
L`associazione ha deciso dunque di offrire assistenza legale gratuita a Marcello Di Finizio il quale, una volta sceso dalla cupola di San Pietro potrà avvalersi dell`aiuto dei legali Codacons per tutelare la propria posizione.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox