8 Settembre 2015

ILVA: SI AVVICINA L’INIZIO DEL PROCESSO, CODACONS INVITA GLI ABITANTI DI TARANTO A CHIEDERE I DANNI

    ILVA: SI AVVICINA L’INIZIO DEL PROCESSO, CODACONS INVITA GLI ABITANTI DI TARANTO A CHIEDERE I DANNI

    ANCORA POSSIBILE COSTITUIRSI PARTE CIVILE ANCHE IN ASSENZA DI DANNI ALLA SALUTE. LE ISTRUZIONI SUL SITO WWW.CODACONS.IT

    Si avvicina l’inizio del processo per il caso Ilva, che prenderà ufficialmente il via il prossimo 20 ottobre dinanzi alla Corte di assise di Taranto.
    Un processo al quale potranno partecipare anche tutti i cittadini di Taranto, in qualità di soggetti lesi sul fronte ambientale e sanitario.
    “Tutti i soggetti danneggiati dall’Ilva potranno ottenere un risarcimento in denaro partecipando all’azione risarcitoria collettiva lanciata dalla nostra associazione, alla quale è ancora possibile aderire – spiega il Codacons – I residenti potranno costituirsi parte civile nel procedimento, e chiedere un risarcimento anche in assenza di danni sanitari, solo per i rischi alla salute corsi e per le conseguenze subite sul fronte ambientale. Chi invece ha contratto patologie riconducibili alla presenza dell’Ilva, potrà chiedere in giudizio indennizzi di maggiore entità”.
    Per costituirsi parte civile nel processo è sufficiente seguire le indicazioni riportate sul sito del Codacons al seguente link:
    https://www.codacons.it/articoli/ilva_taranto_finalmente_rinvio_a_giudizio_per_i_presunti_colpevoli_del_disastro_ambientale__279271.html

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox