22 Giugno 2021

Ilva, Codacons: una tonnellata d’acciaio non vale una vita

 

TARANTO – “Qualsiasi decisione prenderà il Consiglio di Stato o il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, la battaglia dei cittadini di Taranto continua e alla fine dovranno rendersi conto che non vale una sola tonnellata di acciaio una vita umana, delle tante che già si sono perdute”.E’ quanto dichiara il presidente del Codacons di Taranto, l’avvocato Carlo Rienzi che rappresenta l’associazione in giudizio. Il Codacons è presente sia nel giudizio amministrativo pendente davanti al Consiglio di Stato sulla legittimità dell’ordinanza di spegnimento dell’area a caldo imposta dal sindaco di Taranto nel 2020, che in quello penale scaturito dall’inchiesta Ambiente svenduto.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this