19 Ottobre 2015

ILVA: CODACONS E AMMALATI DI COSTITUISCONO PARTE CIVILE E CHIEDONO I DANNI PER MILIONI DI EURO

    ILVA: CODACONS E AMMALATI DI COSTITUISCONO PARTE CIVILE E CHIEDONO I DANNI PER MILIONI DI EURO

    DOMANI
    20 OTTOBRE GLI AVVOCATI DEL CODACONS INCONTRANO LA STAMPA ALLE ORE 11
    SULLE SCALE DEL TRIBUNALE, PER ILLUSTRARE L’AZIONE COLLETTIVA PROMOSSA
    DALL’ASSOCIAZIONE

    Il Codacons entrerà domani ufficialmente nel processo per lo scandalo Ilva, presentando la costituzione di parte civile per conto dell’associazione e di numerosi cittadini tarantini, alcuni dei quali gravemente malati, finalizzata a chiedere un risarcimento danni milionario ai responsabili del disastro.
    Il Codacons ha deciso di illustrare domani alla stampa (ore 11 presso le scale del Tribunale di Taranto) l’azione collettiva promossa dall’associazione, volta a tutelare gli interessi dei residenti danneggiati sul piano sanitario ed ambientale.
    Gli avvocati del Codacons e alcuni cittadini di Taranto assistiti dall’associazione, spiegheranno ai giornalisti i dettagli della costituzione di parte civile e la richiesta di risarcimento milionaria che sarà depositata domani dinanzi ai giudici.
    In tale azione il Codacons è assistito da un pool di medici legali costituito dal Prof. Matteo Vitali, Prof. Agostino Messineo, Dott. Carmelo Raimondo e Dott. Riccardo Calimici.

     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox