17 Aprile 2003

IL VADEMECUM DEL CODACONS PER NON SUBIRE FURTI

    LADRI IN AGGUATO PER CHI VIAGGIA LE REGOLE PER NON ROVINARSI SUBITO LE VACANZE







    Finalmente le tanto agognate vacanze, ma per iniziarle e potersi finalmente rilassare si deve prima raggiungere la destinazione prescelta. Ci sono tante cose da fare, tra biglietti da obliterare, coincidenze da prendere, code. Così è facile distrarsi ed i malintenzionati ne approfittano. Inevitabile poi portare con sé soldi e oggetti di valore (gioielli, macchine fotografiche) ed ecco perché i ladri sono sempre in agguato. Autogrill, stazioni ferroviarie, porti sono i luoghi in cui si concentra maggiormente la criminalità: è quindi importante avere lì maggiore attenzione che altrove. E quando finalmente siete saliti sul mezzo che vi porterà alla meta, inevitabilmente vi rilassate e quindi continuate a correre dei rischi.
    Di seguito i consigli per evitare di rovinarsi subito le vacanze:


    · Autogrill. Nel lasciare la macchina parcheggiata, anche per una sosta brevissima, assicuratevi della chiusura dei vetri laterali e del cofano che spesso viene dimenticato aperto. Non lasciate mai sola l`auto con un carico in vista nell`abitacolo, ad esempio borse e oggetti personali sui sedili posteriori o sul cruscotto. Scendendo non nascondete oggetti preziosi sotto i sedili, non fareste altro che attirare l?attenzione dei malviventi appostati. Non fate mai notare quanto avete con voi, tenendo magari il borsellino pieno di soldi aperto davanti a tutti per pagare un semplice caffè. Tenete sempre separata una piccola cifra per le spese del viaggio. Nel limite del possibile parcheggiate l`auto in modo che sia bene in vista e, di notte, in piena luce. Se fate un rifornimento notturno evitate i self-service isolati, fate qualche chilometro in più, ma trovate maggior sicurezza. Arrivando o partendo è bene dare un`occhiata in giro in modo da evitare nel parcheggio spiacevoli incontri. Prima di risalire osservate anche l?interno dell?auto, nella parte posteriore potrebbe esserci qualche intruso. Non avvicinatevi a chi davanti ai bagni fa il gioco delle tre carte, neanche per vedere, rischiate solo di farvi abbindolare e truffare. Attenzione a chi vi chiede le elemosina attorniato da bambini che vi circondano.


    · Borseggi. Attenti quando si forma ressa per salire o scendere dal treno e da altri mezzi. Controllate le persone che vi premono e spingono. Le file davanti agli sportelli sono un?occasione d?oro per il borseggio. Fate attenzione alle zone gremite di gente. I borseggiatori possono distrarvi con finti malori o finte liti. State attenti se vi chiedono l?ora o il cambio di una banconota. Per quanto è possibile, non tenete i biglietti di andata e ritorno nello stesso posto, male che vada potrete sempre tornare a casa. Mettete capi comodi e poco appariscenti ed evitate di fare sfoggio di preziosi, attirereste l?attenzione. Tenete la borsa a tracolla.


    · Bagaglio. Non lasciate mai i bagagli incustoditi. Chiudete sempre le borse e non perdetele mai di vista. Meglio una valigia grande che tante piccole mal portate. Sui mezzi di trasporto collettivi non disperdete i vostri bagagli. Non lasciate nella valigia denaro contante o oggetti di valore a vista.
    o Aereo. Utilizzate bagagli rigidi, con combinazione. Se avete un bagaglio di tessuto (tipo zaino o borsone) chiudetelo con un lucchetto e fasciatelo, usando i macchinari presenti nel terminal, con il cellophane impermeabile (anche se non serve ad evitare il furto può essere utile a fini assicurativi). Gli oggetti preziosi, se possibile, portateli nel bagaglio a mano e teneteli sempre sotto controllo. Controllate sempre lo stato del bagaglio al momento del ritiro e, se manomesso, presentate immediatamente, una denuncia dettagliata.
    o Treni. Non abbandonate nello scompartimento oggetti di valore nemmeno per andare alla toilette. Se viaggiate di notte o pensate di addormentarvi non lasciate borse o giacche alla portata di chiunque. Tenete i valori in posti non facilmente accessibili. Ad esempio non dormite proni, lasciando il portamonete nella tasca posteriore. Di notte chiudete bene lo scompartimento ed evitate quelli isolati. Se si appendono giacche o borse non lasciate al loro interno oggetti di valore.


    · Soldi. Non portate troppo denaro contante. Utilizzate i servizi bancari come le carte di credito ed il bancomat, tranne per pagare piccole cifre, come per il rifornimento di benzina. Al di là dello sciopero dei benzinai, infatti, ricordatevi che le banche solitamente vi addebitano una commissione di 0,77 euro per ogni rifornimento. Portate i soldi ed i documenti personali con voi in tasche interne o in borse a tracolla chiuse. Non tenete il portafoglio nella tasca posteriore dei pantaloni. Dividete il denaro in più tasche.


    · Abusivi. Non lasciatevi convincere da abusivi che offrono servizi vari, taxi, alberghi, giri turistici, indirizzi per intrattenimenti vari. Non affidate a posteggiatori abusivi e improvvisati le chiavi dell`auto.


    · Compagni di viaggio sconosciuti. Diffidate dei venditori improvvisati e di persone che raccontandovi dolorose storie vogliono vendervi o cedervi qualcosa. Non accettate di portare i bagagli od oggetti di vostri occasionali compagni di viaggio, in particolare al passaggio dei controlli doganali. Diffidate dell`insistenza delle persone che vogliono trattenervi e distrarvi: un complice potrebbe essere pronto ad intervenire. Massima prudenza nel dare passaggi a sconosciuti o nel fare autostop: in ogni caso mai di notte ed in luoghi isolati.


    · Stazioni, terminal e porti. Quando si arriva o si parte a tarda ora è sempre opportuno farsi accompagnare o venire a prendere. Evitate gli angoli nascosti e le zone buie ed isolate. Abbiate l`abitudine di dare e pretendere appuntamenti chiari e facilmente individuabili: girare per non aver incontrato la persona può attirare l`attenzione su di voi. Nei sottopassaggi evitate il contatto fisico con sconosciuti.


    · Auto. Lasciate a casa le fotocopie dei documenti della vettura, in caso di furto vi saranno utili. La solidarietà è di vitale importanza sulle strade e fermarsi per portare soccorso è un dovere di tutti; cercate, nel farlo, di non dimenticare però la vostra sicurezza, facilitando l?intervento degli addetti ai lavori. Un automobilista in difficoltà potrebbe essere un trucco per derubarvi. Attenti durante le operazioni di carico e scarico a non abbandonare l?auto o i bagagli.


    · Polizia. Se vi sentite importunati o infastiditi e temete qualcosa, rivolgetevi alla forze dell?ordine. Denunciate immediatamente il furto subito.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox