29 Aprile 2002

Il treno si fermò 4 ore, Fs costrette a risarcire

Roma – Saranno risarciti i tre passeggeri dell`Eurostar che denunciarono al Codacons le Ferrovie di Stato dopo esser rimasti bloccati nel treno per quattro ore. Il giudice di pace di Roma Bruno Bientinesi ha condannato le Fs a pagare 750 euro di indennizzo più altri duecento per le spese legali.
Il fatto, è accaduto il 30 maggio del 1998 quando un isolatore di un palo della linea elettrica è caduto sul vetro della locomotiva. Il treno, un Eurostar proveniente da Napoli e diretto a Milano, stava uscendo dalla galleria di Monte Collarino, subito dopo Capena, picolo paese alle porte di Roma. I vagoni sono rimasti sotto il tunnel: al buio, senza aria condizionata e con le porte bloccate.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox