30 Novembre 2019

Il teatro della parrocchia Sant’ Eustachio Martire sarà intitolato all’ attice salernitana Annabella Schiavone

La cerimonia si terrà lunedì con il sindaco Napoli e l’ assessore Willburger Il teatro della parrocchia Sant’ Eustachio Martire di Pastena sarà intitolato all’ attrice salernitana Annabella Schiavone. Lo annuncia il Codacons Campania che ha messo a disposizione dell’ organizzazione, quale direttore tecnico della struttura, il responsabile del suo sportello tecnologico Donato Pace che ha garantito la tecnologia più avanzata, tra cui un proiettore e l’ equalizzazione audio parametrica realtime. La cerimonia di intitolazione è in programma lunedì 2 dicembre, alle 18, in presenza del sindaco Vincenzo Napoli e dell’ assessore alla Cultura Antonia Willburger che hanno voluto far sentire la propria vicinanza al pro getto, e saranno presenti alla cerimonia per scoprire la targa celebrativa dedicata all’ artista. Alle 18, invece, si terrà la solenne celebrazione in suffragio di Annabella, presieduta dall’ Arcivescovo metropolita monsignor Andrea Bellandi. Grande interprete del teatro e della commedia all’ italiana, Annabella Schiavone è stata per lunghi decenni protagonista della vita culturale della città di Salerno. «Il pubblico l’ ha amata perché Annabella era autentica, la sua comicità era così vivace perché sostanziata dalla lunga gavetta, ma soprattutto, dal grande cuore e dalla nobile personalità», ha dichiarato don Nello Senatore, parroco della chiesa di Sant’ Eustachio Martire e promotore della cerimonia di intitolazione del teatro alla.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox