8 Aprile 2011

Il Tar del Lazio conferma il no all’election day. Respinto il ricorso dell’Italia dei valori

Nuova conferma da parte del Tar del Lazio: nulla osta a che le elezioni amministrative e la consultazione referendaria si svolgano in date diverse, a maggio e giugno prossimi. La II sezione bis, presieduta da Eduardo Pugliese, ha respinto le richieste con le quali l’Italia dei Valori e il Comitato promotore per il sì ai referendum per l’acqua pubblica sollecitavano l’effettuazione di un "Election day". Per quanto riguarda le motivazioni, sono le stesse utilizzate per respingere il primo aprile scorso le richieste del Codacons e del suo Comitato promotore dei referendum ambientali e per il diritto ad esprimersi nelle consultazioni referendarie di giugno 2011. La decisione del Tar, dunque, lascia la situazione invariata: le amministrative si terranno il 15 e 16 maggio, i referendum il 12 e 13 giugno prossimi.
I giudici hanno confermato il via libera alle consultazioni separate, sottolineando come, sulla contestazione che celebrare i referendum dopo le elezioni amministrative significherebbe favorirne indebitamente il fallimento per mancato raggiungimento del quorum, sia attribuito al Consiglio dei ministri un ampio potere di valutazione sia sull’indizione del referendum, sia sulla fissazione della data («unico limite indeclinabile – scrivono nelle ordinanze – è che le relative operazioni di voto si svolgano tra il 15 aprile e il 15 giugno»). Sulla censura riferita all’aggravamento della finanza pubblica in caso di non accorpamento del voto, i giudici hanno ritenuto che nè l’Idv nè il Comitato possono farci nulla in quanto l’ordinamento «non prevede alcuna azione popolare al riguardo».
Unica aggiunta alle motivazioni che hanno accomunato tutti i ricorsi è il riferimento alla presunta violazione del diritto di voto in quanto è dovere civico che la Repubblica «promuova» l’esercizio del voto fissandone la data più idonea; il Tar ha ritenuto le argomentazioni poste alla base della censura non assistite da elementi tali da accoglierle.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox