6 Luglio 2018

Il sogno: Renzi documentarista Restyling al Tg4

INVIATA AMONTECARLO Anche l’ ex premier Matteo Renzi potrebbe figurare fra le star della prossima stagione televisiva di Mediaset. Lo ha confermato il vice presidente e ad dell’ azienda di Cologno Monzese Pier Silvio Berlusconi, durante la presentazione a Montecarlo dei palinsesti 2018/2019. «C’ è stata proposta una serie di documentari su Firenze realizzata da Matteo Renzi. Non sappiamo molto sui contenuti né sul numero delle puntate, ma magari… Lo prenderemmo subito», conferma Berlusconi. Il quale invece, a chi domanda che fine abbia fatto il cartoon kolossal-apocalittico Adrian di Adriano Celentano annunciato un anno fa per Canale 5, risponde che andrà in onda in primavera. «Adriano è Adriano, il suo è il progetto di una vita, Lo aspetteremo». Mentre Italia1 si conferma «la rete della comicità» assisteremo al restyling completo di Rete 4, che sotto la direzione di Sebastiano Lombardi cercherà di alzare l’ asticella investendo su attualità, politica, divulgazione e cinema di qualità. Un progetto che sulla carta promette bene, e che andrebbe a fare concorrenza a La 7 di Cairo alla ricerca del cosiddetto “pubblico pregiato”. A partire da un Tg4 completamente rinnovato dal suo nuovo direttore Gerardo Greco, e cinque prime serate in diretta autoprodotte alla settimana per 58 serate autoprodotte in autunno. Alle 20.30 dal lunedì al venerdì Barbara Palombelli condurrà il preserale di approfondimento Stasera Italia, mentre le prime serate saranno occupate da nuovi programmi a partire dalla divulgazione della new entry Roberto Giacobbo con Freedom – Oltre il confine, per passare al talk politico di Nicola Porro e al Talk di attualità di Gerardo Greco, mentre Piero Chiambretti per la prima volta sbarca in prima serata con un nuovo show. Tra le tante conferme di Rete 4, anche il programma della mattina della domenica di don Davide Barzato I viaggi del cuore. Nell’ attesa che Ilary Blasi e Francesco Totti prendano il posto degli indimenticabili Sandra e Raimondo in una sorta di nuova Casa Vianello (ipotesi su cui si sta lavorando) Canale 5 continuerà a puntare su Paolo Bonolis (che farà anche Scherzi a parte), Gerry Scotti con i suoi solidi preserali e Maria De Filippi, con un probabile spostamento di Amici dal sabato, dove quest’ anno ha zoppicato, alla domenica sera. In arrivo su Canale 5 due puntate evento con Enrico Brignano. Tra i vari reality show torna, però, Il grande fratello Vip condotto da Ilary Blasi, di cui francamente non si sentiva la mancanza. Specie dopo le volgarità e gli insulti violenti all’ ultimo Grande fratello condotto da Barbara d’ Urso che hanno condotto a roventi polemiche, richieste di chiusura da parte del Codacons e all’ addio di alcuni sponsor. Si giustifica Pier Silvio Berlusconi, che però non vuole rinunciare agli alti ascolti: «Quando ho visto certe cose mi son detto forse Barbara e gli autori stanno esagerando, dobbiamo correggere qualcosa. Va usato il buonsenso». Interessante invece il capitolo fiction, su cui si investe molto. Sempre su Canale 5 andrà in onda la seconda stagione de L’ isola di Pietro con Gianni Morandi, il nuovo capitolo di Ultimo con Raoul Bova. RIPRODUZIONE RISERVATA.
angela calvini

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox