28 Aprile 2001

Il processo? È «epocale»

Il pm Amedeo Sessa lo ha definito processo epocale. L`inchiesta sulla frana del 5 maggio `98, durata circa un anno e mezzo, ha portato sul banco degli imputati l`ex sindaco Gerardo Basile e l`allora assessore all`urbanistica Ferdinando Crescenzi, entrambi accusati di omicidio colposo plurimo perché non diedero l`ordine di evacuazione. Dieci finora le udienze celebrate davanti al giudice monocratico del Tribunale di Nocera Inferiore, Bartolomeo Ietto. 159, tra cui Legambiente e Codacons, le parti lese costituite. Citati in giudizio, come responsabili civili del disastro, Comune di Sarno, Ministero degli Interni, Presidenza del Consiglio dei ministri.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox