fbpx
14 Marzo 2008

“Il Patto della qualità pescarese“

“Il Patto della qualità pescarese“

I movimenti delle Associazioni dei Consumatori abruzzesi, con il mese di marzo hanno allargato il loro raggio d`azione. A partire dalla mattina di martedì 4, quando Pescara ha rivisto un po` di luce per le speranze ed i diritti degli utenti penalizzati dai rincari e disservizi legati al mondo del commercio. Un “Patto per la qualità“ è stato infatti firmato a loro tutela da un pool di associazioni aderenti alla consulta dei “Consumatori per l`Abruzzo“: Arco, Codacons, Adiconsum e Guardia Civica; dall`altro le Aziende della grande distribuzione organizzata, quelle che spopolano sempre più nell`area metropolitana. Controfirmate sottoforma di garanzie, qualità quali trasparenza, leggibilità, completezza, e semplicità. Un passo avanti, per quel che riguarda il punto cardine della qualità del servizio, la creazione di un tavolo di concertazione permanente. Come spiega meglio a L`Opinione il Presidente dell`Arco, Franco Venni: “Abbiamo lavorato da un anno e mezzo per giungere ad un tavolo di accordi comune, per risolvere insieme i problemi. Il `Patto` è il tassello di un mosaico che riguarda l`innovazione del commercio, anche per non depauperare il centro storico della città. Lavoreremo per avvicinare le istituzioni al mondo del commercio, dato che la chiave politica da sola è poco operativa“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox