1 Dicembre 2018

Il Natale barocco piace a Italive

 

AVIO Che sulla strada provinciale 208 Avio- S.Valentino in località Piaz sia piuttosto comune trovare qualche sasso sul manto stradale è risaputo. Ovviamente di dimensioni ridotte che si staccano dalla parete rocciosa che sovrasta la carreggiata in parte realizzata anche scavando la parete stessa. L’ altra mattina però ben prima delle 8 la strada era ricoperta da pietrame e da alcune porzioni di masso di dimensioni rilevanti. Evidentemente il macigno che si è staccato dalla parete dopo un volo di decine di metri è esploso sbattendo sulla carreggiata sulla quale fortunatamente in quel momento non transitava nessuno. Poco prima infatti era passato il personale provinciale diretto in quota per insabbiare la strada ed i primi ad arrivare sul posto sono stati i Forestali della stazione di Ala, che hanno spostato i sassi mentre poco dopo è sopraggiunto anche il personale che era passato da poco per raggiungere san Valentino. Non guasterebbe a questo punto l’ intervento dei rocciatori per una verifica approfondita sulla stabilità della massa rocciosa che sovrasta l’ arteria. (f.r.) ALA Il Natale barocco di Ala si affaccia sulla ribalta nazionale: il portale Italive.it non solo lo ha messo in primo piano sulla propria homepage, ma lo ha anche ammesso alle votazioni per il “Premio Italive 2018”. Una promozione quasi istituzionale, visto che si tratta del portale promosso dal Ministero dei Beni Culturali e da quello per l’ ambiente, per i quali tra i tantissimi mercatini di Natale in corso, quello di Ala sta davanti a tutti. E proprio questo week end ci sarà un nuovo appuntamento con i mercatini e gli eventi in centro storico, dopo l’ apertura di sabato scorso. Il portale Italive.it è promosso dal Codacons e Comitas, con la partecipazione di Autostrade per l’ Italia e la collaborazione di Coldiretti. Informa gli automobilisti su quello che accade nel territorio che attraversano e presenta un calendario aggiornato dei migliori eventi organizzati, anche alla scoperta di eccellenze enogastronomiche. In questi giorni, aprendo il sito web, la prima cosa che appare è proprio il Natale barocco di Ala, davanti ad eventi di tutta Italia. Sul sito si può inoltre votare per il concorso “Premio Italive 2018”, al quale è stato ammesso anche il Natale barocco. Che torna questo fine settimana, Le bancarelle degli espositori, ospitate negli androni e nei palazzi del centro storico, saranno aperte dalle 10 alle 19 sia oggi che domani, fino alle 21 per gli stand enogastronomici.Il mercatino è particolarmente selezionato, con espositori di alta qualità. Il Natale barocco va però ben oltre il mercatino, e propone mostre, eventi, musica e altro ancora. Tra gli eventi, oggi pomeriggio alle 16 nel salone di palazzo Pizzini, intrattenimenti musicali con l’ ensemble di flauti diretti da Elisa Vareschi. Alle 16.30 corteo in centro storico (con partenza da piazza San Giovanni) del gruppo amatoriale Bovaro del Bernese, che proporrà, in abiti caratteristici di montagna, l’ attività del traino del carrettino. Alle 17.30, di nuovo nel salone di palazzo Pizzini, “Attendendo il Natale con gli strumenti della vita di Giacomo Sartori”, con il Breganze Ensemble (Andrea Bazzoni al mandolino). Domani ancora musica a palazzo Pizzini, alle 16 con gli intrattenimenti musicali dell’ ensemble di plettri diretti dal maestro Elvio Salvetti. Alle 16.30 (con replica alle 18.30) ci sarà la performance itinerante “Invasioni lunari”, curate da Francesca Krnjak, con atmosfere altre e esseri immaginari.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox