6 Ottobre 2013

Il morbo del gioco

Il morbo del gioco

FEBBRE. Non solo la febbre del gioco sta diventando un allarme sociale, ma anche il fenomeno dell’ occultismo è in forte e preoccupante crescita. Secondo un recente studio di Codacons, sono circa 13 milioni gli italiani che vi hanno fatto ricorso almeno una volta nel 2012 con un giro d’ affari stimato in oltre 6 miliardi di euro. Le conseguenze della crisi in tutta questa situazione giocano un ruolo fondamentale, l’ incertezza del futuro sta spingendo tra le braccia dei manipolatori del tarocco e delle teste anche chi era scettico o incredulo. Una volta si andava dalla cartomante per problemi di cuore o malocchio, ora la paura di perdere il lavoro o la speranza di ritrovarlo, è il quesito che sta portando, uomini e donne, ad interrogare carte ed oroscopi a pagamento. Questa, che una volta era considerata una specie di psicologia dei poveri, oggi sta riempiendo le tasche dei 155.000 operatori che forniscono prestazioni esoteriche e sta invece svuotando quelle degli italiani creduloni, spesso in barba al fisco. E.G

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox