13 Agosto 2012

IL MINISTRO DELLA SANITA’ BALDUZZI FA I BLITZ DI FERRAGOSTO

    IL MINISTRO DELLA SANITA’ BALDUZZI FA I BLITZ DI FERRAGOSTO
    MA INVECE DI MANDARE I NAS A CONTROLLARE LE RIVENDITE NEGLI STABILIMENTI
    BALNEARI INDICE UN CONCORSO INTERNO PER DIRETTORE GENERALE MENTRE PER
    LA SPENDIG REVIEW DOVREBBE TAGLIARE ALMENO TRE POSTI IDENTICI

    Sono tantissime le proteste dei consumatori che affollano in questi giorni le località balneari: prezzi assurdi per una bottiglietta di minerale nei bar degli stabilimenti, casse di acqua minerale in bottiglie di plastica esposte al sole con rischio di contaminazione, prezzi folli laddove non esistono esercizi alternativi a fare concorrenza. Per questa ragione il CODACONS chiede al Ministro Balduzzi di inviare i NAS sulle coste italiane, visto che non bastano i blitz della agenzia delle entrate per le tasse ma servono forse ancora di più quelli del Ministro della salute per la tutela della sicurezza alimentare e le frodi sui prezzi.
    Invece si è appreso che il Ministro avrebbe fatto un bando di concorso interno per la carica di Direttore Generale della Comunicazione proprio in queste ore con scadenza ai primi di settembre: il CODACONS chiede a Monti e a Bondi se questa nomina sia proprio necessaria visto che con la spending review i posti di direttore generale dovrebbero diminuire almeno di tre unità. Vogliamo i blitz per la salute – dicono al CODACONS- e non quelli che portano aumenti di costi e sprechi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox