fbpx
6 Agosto 2019

Il Ministro della Famiglia farà visita in questi giorni alla Fondazione «Scola»

BESANA (bvl) In questi primi giorni d’ agosto il ministro per la Famiglia e Disabilità, Alessandra Locatelli, potrebbe raggiungere la città per visitare la casa di riposo della Fondazione Scola. Una visita istituzionale e non un’ ispezione, come ha tenuto a sottolineare l’ onorevole della Lega Massimiliano Capitanio che ha provveduto a informare il neo nominato membro del Governo Conte dell’ indagine della Procura di Monza che ha portato alla denuncia di cinque ausiliari socio assistenziali. «Quanto accaduto è aberrante e ci fa capire quanto sia importante tenere sempre alta l’ attenzione e favorire interventi di videosorveglianza – ha sottolineato il parlamentare lumbard – Per questo ho informato il ministro per la Famiglia e le Disabilità, Alessandra Locatelli, che si è detta disponibile a visitare la struttura al più presto. E’ necessario da una parte punire i responsabili e dall’ altra salvaguardare la storia di un presidio socio sanitario importante e sempre apprezzato, lavorando al fianco del sindaco Emanuele Pozzoli e del consigliere regionale Alessandro Corbetta che stanno seguendo direttamente la terribile vicenda». Di videosorveglianza ha parlato anche il Codacons che in una nota diffusa in settimana ha chiesto interventi rapidi, annunciando inoltre che si costituirà parte civile nel procedimento penale che potrà seguire alla conclusione delle indagini. «Siamo di fronte ad un preoccupante allarme, servono più controlli per verificare le condizioni di assistenza ai pazienti e l’ adeguatezza del personale. Chiediamo al Ministero della Salute di intervenire: effettuando delle ispezioni a tappeto nelle case di cura, raccogliendo le segnalazioni dei parenti ed installando telecamere di videosorveglianza per prevenire tali episodi».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox