fbpx
29 Luglio 2011

Il graffio

La fuga in scooter del mitico Aurelio De Laurentiis è roba da cineteca: sbraita, blocca un giovine motomunito, balza in sella, fugge nella (quasi) notte milanese neanche fosse un supereroe. Ma Aurelio non mette il casco e allora ci tocca sculacciarlo (anche il Codacons la pensa come noi). Lui, paladino della giustizia, della democrazia globale… snobba le regole come l’ ultimo dei bulli. Che facciamo dottor De Laurentiis: concilia?
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox