26 Agosto 2009

Il Consiglio di Stato deciderà entro i prossimi quattro mesi

Il Consiglio di Stato deciderà entro i prossimi quattro mesi il merito del ricorso presentato dal Codacons, che chiede sia posto un limite al jackpot del Superenalotto (che ieri è ripartito da 38 milioni: centrato un 5+ da 638mila euro a Pompei). Lo ha stabilito la quarta sezione presieduta da Gaetano Trotta dopo aver ascoltato i legali delle parti.  «Il presidente Trotta – ha detto l’avvocato Carlo Rienzi, del Codacons – ha calcolato che quattro mesi è il tempo entro cui si rischia di tornare alla situazione parossistica dei 147 milioni di euro poi vinti a Bagnone. Siamo contenti perché siamo certi che un caso del genere non si potrà verificare nuovamente».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox