13 Gennaio 2015

Il Codacons sul selfie nel derby: «Totti da squalificare per pubblicità occulta»

 Il Codacons sul selfie nel derby: «Totti da squalificare per pubblicità occulta»

da  corrieredellosport.it

ROMA – Il Codacons (coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori) non fa mancare la sua presa di posizione sull’ evento sportivo calcistico del weekend passato: Totti va squalificato per il suo selfie da derby. Ecco cosa richiede il Codacons, segnalando il caso all’ Antitrust e alla Federcalcio: «Dopo il gol e il selfie che immortala il capitano della Roma nell’ esultanza seguita alla rete appena segnata, Totti viene celebrato dal Mirror come “Il più figo di tutti i tempi”. Tuttavia dietro un tal gesto goliardico potrebbe celarsi molto di più. Il gesto di Totti, infatti, rappresenta una pubblicità vera e propria, mirata a pubblicizzare, con cenni occulti, un nuovo modello di smartphone appena messo in circolazione. Anni fa si presentarono per Vieri e Maldini vicende analoghe, che tuttavia rimasero impunite. Il calcio deve essere ripulito dalle dinamiche commerciali. Il Codacons chiede la squalifica di Totti, perché è ora di riportare la gente e i giocatori al vero significato del gioco del calcio».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox