11 Dicembre 2004

Il Codacons sul disservizio nel reparto dialisi dell`ospedale

Il Codacons sul disservizio nel reparto dialisi dell`ospedale

«L`Asl intervenga subito»

VIBO VALENTIA ? Pericolo d`infezione per i dializzati e interruzione di pubblico servizio. È quanto denuncia il Codacons dopo il grave disservizio verificatosi nel reparto di dialisi dell`ospedale di Serra San Bruno. Dopo lo spiacevole episodio, che ha visto coinvolti i dializzati, il Codacons diffida il management dell`Azienda sanitaria n. 8 che «non sembra molto disponibile ad affrontare e risolvere i problemi legati alla carenza cronica di personale infermieristico ed Ota». L`associazione dei consumatori, nel diffidare l`As, afferma che la scarsa presenza di infermieri si ripercuote inevitabilmente sul normale svolgimento dell`attività sanitaria. A tal proposito, il Codacons, sostiene che nel reparto dialisi attualmente è in servizio un solo infermiere professionale che, a malapena riesce a garantire un solo turno. «La conseguenza di ciò ? aggiunge il Codacons ? è l`accumulo di rifiuti pericolosi che rimangono nella sala dialisi fino al giorno seguente, nella migliore delle ipotesi». Di fronte alla possibile chiusura del reparto, per gravi carenze igienico-sanitarie, l`associazione dei consumatori «diffida» il direttore generale dell`As ad intervenire immediatamente per far fronte all`emergenza in cui versa il presidio ospedaliero di Serra San Bruno. Il Codacons, qualora dovesse registrare ulteriori ritardi nella risoluzione del problema, minaccia «di inviare un esposto contro i responsabili dell`inefficienza del reparto dialisi, per interruzione di pubblico servizio e pericolo di infezioni per i malati. È assurdo che pazienti con patologie così gravi vengano curati in una struttura con forti carenze igienico-sanitarie. In questi reparti la pulizia è essenziale per evitare infezioni». I familiari dei pazienti sottoposti a trattamento dialitico chiedono anche l`intervento dei massimi rappresentanti istituzionali affinché venga risolta la grave carenza di personale paramedico che interessa altri reparti del nosocomio serrese. «Vorremmo sapere ? rimarcano ? per quale motivo esiste questa grave carenza di infermieri e per quale ragione ancora non si è provveduto a rimediare a questa mancanza?».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox