15 Gennaio 2002

Il Codacons: Si fuma troppo nei pub e nelle discoteche

Il Codacons: «Si fuma troppo nei pub e nelle discoteche,
la legge viene rispettata solo al De Lellis e all? Eems»

«Il Codacons provinciale di Rieti (associazione di volontariato a difesa della salute pubblica) esulta per i controlli dei Nas in merito alle leggi contro il fumo passivo nei locali pubblici e privati. Come è noto, la Lega Italiana contro i tumori ha dichiarato che i morti per fumo in Italia ogni anno sono oltre 70.000 e ogni morte è preceduta da lunga malattia e costosissime cure, invalidità e degenze in ospedale. L?incremento delle sanzioni a carico di chi viola la normativa esistente in materia di divieto di fumo può essere un forte strumento di dissuasione a fumare e una particolare tutela per il non fumatore. E l?incremento delle sanzioni a carico di chi è deputato a controllare e non controlla sono anch?esse uno strumento ulteriore per la lotta al tabagismo ed il rispetto del non fumatore. In primo luogo non sempre viene rispettato il divieto di fumo in tutti i luoghi nei quali il divieto esiste. Il divieto di fumare non esiste solamente nei locali indicati dalla Legge n.584/75 (scuole, ospedali, locali di spettacolo) ma anche in altri locali, come bar e ristoranti nei quali quindi l?utente non fumatore ha il diritto di essere tutelato. Il Codacons provinciale di Rieti ha effettuato in questi giorni numerosi controlli in locali pubblici e privati al fine di verificare il rispetto delle normative vigenti contro il fumo. Ha riscontrato i seguenti dati: si fuma anche in presenza di divieto nel 100% dei pub e discoteche, nel 90% dei ristoranti, nell`80% dei bar e alberghi, nel 70% dei barbieri, nel 60% degli uffici, nel 50% delle scuole, nel 35% dei parrucchieri per uomo/donna, nel 30% dei negozi. Il Codacons Provinciale di Rieti plaude le seguenti strutture che meglio hanno rispettato le leggi vigenti contro il fumo passivo: Ospedale San Camillo De Lellis di Rieti, in passato tristemente noto per violazioni sul fumo, in primis ad opera di personale medico, ha oggi un`area preposta per i fumatori e il divieto assoluto di fumare nelle rimanenti aree dove sono stati tolti anche i posaceneri; Eems Italia S.p.A. da oltre 10 anni dispone di 3 aree per i fumatori con adeguati impianti di areazione; cinema, supermercati e ipermercati, servizi di trasporto collettivo, musei, biblioteche. Il Codacons Provinciale di Rieti invita i cittadini a segnalare eventuali violazioni alle leggi vigenti contro il fumo passivo ai seguenti indirizzi: codacons_rieti@libero.it (tel. 0746/602892 cell. 347/7898597) www.codacons.it www.sanità.it.

    Aree Tematiche:
  • FUMO
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox