6 Dicembre 2005

Il Codacons: “Sequestrate anche il vino in cartone“




ROVERETO. Lo “scandalo del tetrapak“ potrebbe investire presto – fino a che non sia fatta chiarezza – anche il vino confezionato e venduto in cartoni. Ebbene sì, si passa dall`alimento dei bebè (il latte) al più alcolico conforto dei nonni: il Codacons regionale – che ha sede a Rovereto – chiede con un esposto alla Procura di Trento di sequestrare cautelativamente i rossi e i bianchi, nei quali, fino a prova contraria, potrebbe essersi infiltrato il famigerato fissante Itx. L`iniziativa è stata studiata a livello nazionale: il Codacons ha già depositato un esposto ad Ascoli, ora tocca alla magistratura inquirente di Trento e Milano venire sollecitata. Si tratta – così viene spiegata – di una denuncia contro ignoti.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox