25 Settembre 2012

Il Codacons ricorre al Tar “Restituiscano il bottino”

Il Codacons ricorre al Tar “Restituiscano il bottino”

 

FRANCESCA ROMALDO «I14 milioni di euro spesi in feste e festini sono soldi pubblici strappati ai cittadini del Lazio e devono essere restituiti personalmente dai responsabili degli ammanchi». Lo chiede il Codacons dopo lo scandalo sulla gestione dei fondi dei gruppi regionali. L’ associazione ha deciso di rivolgersi al Tar per citare la Regione, i sei consiglieri alla Pisana dell’ ufficio di presidenza del consiglio e due funzionari della segreteria generale.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox