18 Giugno 2018

Il Codacons: «Passeggeri in ostaggio sul Roma-Reggio Calabria»

 

CATANZARO «Inaccettabile che un Intercity impieghi quasi 13 ore da Roma a Reggio Calabria. Inammissibile che un Intercity viaggi alla “folle” velocità di neppure 40km/h.
Si tratta di un vero e proprio venerdì nero, quello appena passato, che ha riguardato un convoglio intasato e con i passeggeri costretti a condizioni disumane.
Un incubo acuito dal guasto all’impianto dell’aria condizionata». È quanto si legge in una nota del Codacons, che chiede a gran voce «un risarcimento monetario per tutti i danni morali e materiali subiti dai passeggeri. Del resto con quello che costano i biglietti…».
«Parlare solo di rimborsi dei biglietti è offensivo per tutti quei passeggeri costretti a rimanere in una camera a gas – sostiene Francesco Di Lieto del Codacons – per cui Trenitalia deve disporre immediatamente indennizzi automatici in loro favore. In caso contrario sarà inevitabile avviare una class action».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox