23 Settembre 2004

IL CODACONS NEL COMITATO TECNICO-CONSULTIVO DEL CONSORZIO POLIECO

    ECCO LE RAGIONI DELLA PRESENZA






    Il Codacons, da sempre attento alla salvaguardia ed alla tutela dell?ambiente, oltre che alle ragioni dei consumatori ed utenti, apprezzando lo spirito della Legge Ronchi, che ha istituito il Consorzio Polieco ( Art. 48, Dlgs 22/97, ?Al fine di ridurre il flusso dei rifiuti di polietilene destinati allo smaltimento è istituito il Consorzio per il riciclaggio dei beni in polietilene?), consorzio che rammentiamo è senza fini di lucro ed è organizzato secondo statuto approvato dal Ministero dell?Ambiente di concerto con il Ministero dell?Industria del Commercio e dell?Artigianato con decreto del 15 Luglio 1998, condivide pienamente gli obiettivi che questo si pone: la definizione della gestione dei rifiuti di beni in polietilene, con particolare riguardo a quelli di provenienza agricola, con lo scopo primario di favorire il ritiro dei beni a base di polietilene al termine del ciclo di utilità per avviarli ad attività di riciclaggio e di recupero.
    Come al solito, il Codacons, partecipando con il suo rappresentante, il dott. Luca Agli occhi – esperto di problemi ambientali collegati allo smaltimento dei rifiuti – concretamente e criticamente ai lavori di questo Ente, tutelerà e vigilerà per rappresentare ulteriormente il punto di vista e gli interessi dei suoi associati e dei cittadini che credono nel consumo responsabile e che ritengono, ormai, indifferibile la diffusione e la condivisione di un modello di sviluppo sostenibile, per contrastare gli squilibri socio-ambientali ormai sotto gli occhi di tutti.


    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox