13 Aprile 2013

Il Codacons: «Mdc sempre assente in città»

Il Codacons: «Mdc sempre assente in città»

        

Prosegue la polemica tra Mdc e Codacons sui ricorsi Tia. Dopo le accuse del Movimento difesa del cittadino, il Codacons nazionale interviene a sostegno della responsabile locale Sabrina De Paolis. «Potremmo abbassarci ai livelli di Mdc e rispondere che spesso le sorelle dei politici sono più indipendenti dei cugini dei politici che operano presso tale associazione – afferma una nota – ma preferiamo elevare il confronto. Ci chiediamo dove fosse Mdc quando noi lottavamo contro la centrale di Torre Nord o la realizzazione dell’ autostrada Civitavecchia-Livorno. Forse Mdc era troppo impegnato a inventare azioni “improbabili” e non ha potuto affiancarci in queste battaglie, né accorgersi che per anni la nostra sede è stata presente in città. D’ ora in poi, ritenendo inutile alimentare una polemica che sembra avere come unico scopo quello di sfruttare il Codacons per ottenere un po’ di visibilità, ignoreremo gli attacchi di Mdc e proseguiremo le nostre azioni a tutela dei cittadini». © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox