11 Novembre 2020

Il Codacons e la Cgil criticano la Regione

paviaÈ stato presentato ieri mattina alla procura di Monza un esposto del Codacons sul caos degli ospedali della Lombardia. L’ associazione chiama in causa le responsabilità dell’ amministrazione e chiede di aprire indagini penali specifiche. Nell’ esposto si denuncia «una palesata incapacità in materia di organizzazione e strategie sanitarie, a partire dal livello governativo nazionale, regionale fino alle direzioni generali della Asl, che sta facendo scontare una situazione pesantissima in termini di vite umane perse, sofferenze evitabili e perdite produttive lavorative».Sempre da Monza è la Cgil invece a sollevare il caso delle Rsa lombarde. Secondo il sindacato servono risorse dalla Regione: «Considerato l’ andamento del contagio, c’ è preoccupazione per la situazione che potrebbe determinarsi nelle Rsa – spiegano dalla Cgil -. Sollecitiamo la Regione a mettere in campo tutte le risorse e tutti gli strumenti necessari per tutelare questa fascia di popolazione. Recenti notizie rivelano la volontà di Regione Lombardia di affidarsi nuovamente anche alle Rsa per ospitare pazienti positivi al Coronavirus. Sarebbe la reiterazione di un fatto gravissimo, che già nella prima ondata ha esposto al contagio i più fragili con conseguenze drammatiche. Insieme a Cisl e Uil, negli ultimi mesi abbiamo avanzato molte proposte alla Regione, ma non siamo stati ascoltati, forse perché andavano nella direzione di mettere in discussione il modello della sanità lombarda». —

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox