10 Luglio 2001

IL CODACONS DIFFIDA L?APRILIA E L?ENTE TABACCHI AD ELIMINARE IL MARCHIO MS DALLE MOTOCICLETTE

    CONTINUANO LE VIOLAZIONI DELLA LEGGE CHE VIETA LA PUBBLICITA? DEI PRODOTTI DA FUMO IN CASO DI DINIEGO IL CODACONS CHIEDERA? AL TRIBUNALE CIVILE DI ORDINARE ALL?APRILIA E ALL?ENTE TABACCHI DI ELIMINARE LA PUBBLICITA? DELLA NOTA MARCA DI SIGARETTE IN QUANTO VIETATA




    Il Codacons ha inviato all?Aprilia e all?Ente Tabacchi una lettera di diffida chiedendo alla casa motociclistica di eliminare la pubblicità del marchio MS dalle motociclette che gareggiano per il titolo mondiale e all?Ente di interrompere la sponsorizzazione.
    La legge 281 del 1998 sulla tutela dei consumatori e utenti consente infatti alle associazioni iscritte nell?apposito albo presso il Ministero dell?Industria, di chiedere la cessazione di quei comportamenti ritenuti contrastanti con gli interessi degli utenti e dei consumatori.

    Pubblicizzare su un motoveicolo partecipante al mondiale una marca di sigarette risulta essere ancora più grave se si pensa che il messaggio è diretto ad un pubblico molto ampio e molto giovane.

    Come noto nel nostro Paese la legge vieta ogni forma di pubblicità dei prodotti di tabacco.

    Eppure sulle ?Aprilia? appaiono vistose riproduzioni del marchio di sigarette MS.

    Nelle ipotesi che la ?Aprilia? non voglia dare seguito alla diffida, il Codacons procederà a citare la Casa di Noale e l?Ente Tabacchi avanti il Tribunale civile chiedendo al Giudice di inibire la prosecuzione della condotta ritenuta in violazione di legge, con pubblicazione della sentenza e adozione di idonee misure riparatorie per gli utenti.

      Aree Tematiche:
    • FUMO
    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox