16 Marzo 2001

IL CODACONS DIFFIDA AIR EUROPE E LA INVITA A ?VOLARE? E NON A ?VIOLARE? I DIRITTI DEI CONSUMATORI

    LA COMPAGNIA AEREA NON RISPETTA LA LEGGE SULLA PRIVACY

    In questi giorni AIR EUROPE pubblicizza sul proprio sito un concorso dal nome ?Cielosconto?. Per partecipare al concorso è necessario registrarsi, inserendo in una tabella le proprie generalità ed i propri dati. Arrivati alla casella sul trattamento dei dati personali è possibile dare o meno il proprio consenso barrando il ?si? o il ?no?. Nel caso in cui però un utente, come è nei suoi diritti, barra la casella del ?no?, il percorso per la registrazione non procede e pertanto non è consentito registrarsi. In tal modo chiunque voglia aderire al concorso è costretto a prestare il consenso. Non solo. Il Codacons ha provato a effettuare la registrazione barrando la casella del ?si?. Poco dopo ci è stato inoltrato, via e-mail, il seguente messaggio: ??è possibile, se desidera, essere cancellata dalle liste, ma in questo modo sarà cancellata anche dalla partecipazione all?estrazione?. Di fatto non viene data al consumatore la possibilità di scegliere se prestare o meno il proprio consenso al trattamento dei dati personali!
    Tutto ciò viola, in maniera palese, la legge 675/96, comunemente denominata legge ?sulla privacy?. Tale legge, infatti, prevede che il trattamento dei dati personali si deve svolgere ?nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali con particolare riferimento alla riservatezza ed all?identità personale?.
    Il Codacons diffida quindi la società AIR EUROPE al fine di eliminare il vincolo e l?obbligatorietà dell?accettazione alla diffusione dei propri dati personali per essere registrati e per poter partecipare al concorso.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox