29 Marzo 2002

IL CODACONS DICE SI AL PIANO TRIENNALE DEL MINISTRO SIRCHIA

    IL 20 % DELLA SPESA FARMACEUTICA E SPRECO






    Soddisfazione ha espresso il Codacons per il piano triennale della sanità presentato ieri dal Ministro Sirchia al Consiglio dei Ministri.

    In particolare il Codacons apprezza che sia stata accolta la richiesta avanzata dall`Associazione diritti del malato del Codacons di tenere aperti gli ambulatori medici di base anche il sabato e la domenica, giorni in cui ci si può ammalare con la stessa probabilità del lunedì o del venerdì ?

    Ci auguriamo che questo elementare dovere della classe medica non venga aggirato con sistemi di sostituzioni reciproche nei week-end che rendano particolarmente difficile poi per l`ammalato rapportarsi al proprio medico di fiducia.

    Altri punti encomiabili, se realizzati, sono quelli diretti a diminuire il numero di congressi e convegni scientifici che servono soltanto ad aumentare il consumo di farmaci delle case farmaceutiche che li realizzano, ospitando sanitari, consorti e familiari in lussuosi luoghi di villeggiatura.
    Il consumo di farmaci deve esser drasticamente ridotto, poiché almeno il 20 % è inutile e indotto dalla pubblicità vietata e dalle insistenze “convenienti“ di informatori farmaceutici che affollano gli ambulatori medici con valigie piene di campioni gratuiti.
    Quanto alla lotta al fumo il Codacons sarà a fianco del Ministro Sirchia contro la lobby trasversale dei parlamentari che appoggiano le multinazionali del tabacco, dalla destra alla sinistra, e diffonderà a tutti i cittadini l`elenco nominativo di tutti i parlamentari che al Senato bocceranno per la 3° volta l`emendamento diretto a vietare il fumo nei bar e nei ristoranti, emendamento che potrebbe far risparmiare 20 mila vite umane in un solo anno nel nostro paese.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox