27 Novembre 2001

Il Codacons denuncia la Società autostrade

Ancora polemiche sulla gestione della Sa-Na

La sera del 31 ottobre avrebbe messo in pericolo l`incolumità degli automobilisti

Il Codacons denuncia la Società autostrade

La Sam, la Società autostrade meridionali è stata denunciata dal Codacons al procuratore capo di Torre Annunziata. Attentato alla sicurezza nei trasporti, truffa e violazione del codice della strada le accuse mosse alla società, che secondo il Codacons ha messo in pericolo l`incolumità degli automobilisti che da Castellammare erano diretti Salerno. L`esposto è stato presentato dall`avvocato salernitano Vittorio Provenza e da Giuliano Gallotta, dell`ufficio legale nazionale del Codacons. I fatti. La sera del 31 ottobre la Sam chiuse il tratto di autostrada che conduce da Castellammare a Salerno. Tra gli automobilisti coinvolti, l`avvocato Provenza,che testimonia: «Al casello non c`era alcun avviso della chiusura, poi, una volta immessi in autostrada, abbiamo trovato due dipendenti in divisa arancione che consigliavano agli automobilisti di lasciare la macchina in sosta sul fianco della corsia e tornare a piedi indietro per cento metri, per ritirare lo scontrino del pedaggio e, così, non essere costretti a pagare due volte». In questo modo, secondo la denuncia, la Sam non solo ha indotto gli automobilisti a violare il codice della strada (che vieta il transito a piedi sull`autostrada) ma li ha anche esposti al rischio di essere investiti dagli automezzi che sopraggiungevano in condizioni di scarsa visibilità. Alla Procura si chiede inoltre di verificare se sussistano gli estremi per la truffa, visto che non tutti sono tornati indietro a prendere lo scontrino.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox