21 Ottobre 2018

Il Codacons denuncerà alla procura l’ agenzia di rating Moody’ s

Lunedì 22 ottobre il Codacons presenterà alla procura della Repubblica di Roma un esposto contro Moody’ s , l’ agenzia di rating che ha declassato l’ Italia in seguito alla manovra varata dal governo . Il gesto è stato annunciato tramite un comunicato in cui viene spiegato che “quello di Moody’ s è un atto a rischio illegittimità che avrà ripercussioni dirette enormi per le tasche dei cittadini italiani e dei risparmiatori”.”La decisione di declassare l’ Italia – continua poi il comunicato – è stata infatti assunta prima della pronuncia ufficiale dell’ Unione europea sulla manovra del governo e in assenza di risposte ufficiali delle istituzioni italiane ai rilievi mossi dall’ Ue. A destare sospetto è proprio la tempistica seguita da Moody’ s, che ha proceduto al declassamento pochi giorni prima della decisione Ue valutando quindi una manovra non formalmente definitiva”.Ma c’ è più, prosegue il Codacons. “In caso di apertura di un procedimento da parte della Procura, l’ associazione potrà avviare una azione collettiva a tutela dei risparmiatori e dei cittadini italiani palesemente danneggiati da un atto arbitrario assunto con una tempistica del tutto sbagliata e lesiva degli interessi del Paese”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox