fbpx
16 Giugno 2002

Il Codacons contro il business sacro

Curiosità. Le pesanti critiche ieri su Le Monde e i Cugini di Campagna che cantano ?Stigmate?


Dal business sacro al boom dei numeri del Lotto


Lo show celebrativo a San Giovanni Rotondo prevede anche un concerto dei Cugini di campagna che hanno inciso un brano apposta per l?occasione. Intitolato «Stigmate», il singolo è stato presentato ieri ed è stato «donato» ai padri cappuccini. Il ricavato delle vendite contribuirà ai lavori di completamento della chiesa progettata dall?archietto Renzo Piano. lIl Codacons stima in 100 milioni di euro il business degli speculatori che domani «abuseranno della credulità popolare, della fede dei cittadini e del nome di Padre Pio». L?associazione mette in guardia i pellegrini dalla vendita di oli miracolosi, di finte reliquie del Santo. Ricevitorie del Lotto affollate a Napoli: i numeri legati al Santo di Pietrelcina hanno attirato la curiosità di giocatori tradizionali, ma anche di neofiti. I numeri più giocati sono l?8 (il Santo), 37 (il monaco) e 16 (la giornata di oggi), ma c?è chi chiede di aggiungere il 20 (la festa). Altre combinazioni sono 5 (Padre Pio), 8 e 16 o 8-16 e 90 (che in questo caso significa il popolo e non la paura). l«Gli attribuiscono molte guarigioni dopo la morte, ma il suo miracolo più grande è forse di aver ridato vita ad un piccolo villaggio delle Puglie», San Giovanni Rotondo, diventata grazie a lui «una super-Lourdes». Così scriveva ieri Le Monde in un articolo piuttosto critico sul «fenomeno Padre Pio».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox