22 Febbraio 2013

Il Codacons attacca: «Troppi soldi ai politici»

Il Codacons attacca: «Troppi soldi ai politici»
 

MILANO PER IL CODACONS è «evidente che fino a che la politica viene remunerata a tutti i livelli con lauti stipendi difficilmente si potrà estirpare la corruzione impedendo che i disonesti utilizzino la politica per i loro loschi affari». «Per questo ? prosegue l’ associazione di consumatori – proponiamo tre cose. In primo luogo, vanno azzerati i gettoni di presenza dei consiglieri comunali e dei membri del cda degli enti locali, in modo che chi si è appena avvicinato alla politica non abbia una contropartita di tipo monetario. In secondo luogo, la rotazione dei dirigenti sia all’ interno dello stesso ente che tra enti. In terzo luogo, il prossimo Governo deve rendere subito operativi i costi standard e gli acquisti centralizzati. Solo sottraendo gli acquisti al singolo dirigente si potranno prevenire episodi corruttivi».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox