20 Febbraio 2014

Il Codacons alla Roma: “Rimborsi anche agli abbonati”

Il Codacons alla Roma: “Rimborsi anche agli abbonati”

– La mega-squalifica inflitta alla Roma (chiuse due curve e chiuso un settore disyìtinti) fa sempre molto rumore. Verso Roma-Inter si moltiplicano voci e richieste. Il presidente della Lega, Beretta, ribadisce che le sanzioni così come sono “sono ingiuste”. La Roma farà appelli e ricorsi, E intanto il Codacons pretende che il club rimborsi sia chi ha acquistato i biglietti sia gli abbonati: penalizzati allo steso modo. Già. Perché dopo la decisione del giudice sportivo di sanzionare la Roma con la chiusura delle Curve Sud e Nord e del settore Distinti Sud dello stadio Olimpico per la gara con l’ Inter, il Codacons chiede alla società giallorossa di disporre rimborsi in favore dei tifosi. “Non è sufficiente rimborsare solo i possessori di biglietto per le aree dello stadio chiuse – spiega il presidente Carlo Rienzi con un comunicato sul sito del Codacons – anche i titolari di abbonamento devono ottenere un indennizzo in relazione al servizio non usufruito”. ” Chi acquista un abbonamento per seguire tutte le partite – aggiunge – ha diritto ad avere indietro i soldi quando, come in questo caso, gli viene impedita la possibilità di accedere allo stadio, per responsabilità di terzi”. “Per tale motivo – conclude Rienzi – chiediamo alla Roma di disporre rimborsi automatici in favore dei tifosi titolari di regolare abbonamento, proporzionali al costo del servizio non usufruito, e presenteremo in tal senso una istanza all’ Alta Corte di Giustizia e alla Procura della Repubblica di Roma,affinché valutino eventuali profili penali in caso di inottemperanza”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox