7 Agosto 2015

Il Cocoricò ha depositato al Tar il ricorso contro la chiusura

Il Cocoricò ha depositato al Tar il ricorso contro la chiusura

Roma, 7 ago. (askanews) – Il Cocoricò di Riccione ha depositato oggi ricorso al Tar dell’Emilia Romagna chiedendo misure cautelare urgenti contro la decisione del Questore di Rimini di chiudere la discoteca per un periodo di 4 mesi a seguito della morte di un 16enne. Ne dà notizia il Codacons, che ha presentato oggi stesso un intervento al Tar affinché vengano rigettate le richieste della discoteca.

In particolare l’associazione ha chiesto al Presidente del Tar di convocare con urgenza il Questore di Rimini e lo stesso Codacons prima di esprimersi sul ricorso del Cocoricò, e di non assumere alcuna decisione senza prima aver udito le parti.

“Combatteremo contro il tentativo di riformare il provvedimento della Questura che appare non solo corretto ma doveroso – spiega l’associazione in una nota – e contrasteremo dinanzi ai giudici del Tar le richieste della discoteca”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox