9 Dicembre 2020

Il Cashback traina l’app IO: quasi 8 milioni di download

(Teleborsa) – Sono 7.909.026 gli italiani che hanno scaricato l’app IO alla mattina del 9 dicembre, secondo i dati comunicati dalla stessa applicazione. Come prevedibile, in concomitanza con l’avvio del programma Cashback, ieri c’è stato record di download da quado l’app è stata lanciata: ben 869.963, che vanno sommati agli oltre 1,5 milioni registrati nella settimana dell’1-5 dicembre.

Durante tutta la giornata di ieri, così come era avvenuto anche il giorno prima, gli utenti hanno segnalato rallentamenti e disservizi. In particolare, per molti è stato impossibile inserire i dati di carte di credito e debito nella sezione Portafoglio, fondamentale per ottenere i rimborsi del 10% sugli acquisti.

Per questo motivo, il Codacons ha annunciato la presentazione di un esposto in Procura per interruzione di pubblico servizio. “È impossibile – sottolinea l’associazione – per i cittadini registrare i propri dati e le proprie carte per iniziare ad effettuare pagamenti elettronici e concorrere ai rimborsi previsti dal piano Cashback”. “Una situazione gravissima perché era ampiamente prevedibile l’accesso in massa al servizio, e PagoPa avrebbe dovuto garantire la piena funzionalità dell’App IO senza disservizi e rallentamenti”, ha sottolineato il presidente Carlo Rienzi.

Nella giornata di ieri, IO ha registrato 1,5 milioni di accessi tramite SPID e oltre 280mila con Carta d’identita elettronica (CIE). Oltre il 70% degli accesi con SPID sono avvenuti tramite Poste Italiane, l’identity provider di gran lunga più utilizzato, seguito da Aruba e Infocert.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox