1 Agosto 2019

II PII resta fermo La stagnazione dura da un anno

di Lorenzo Allegrini MILANO L’ Italia è in stagnazione ormai da un anno. L’ Istat ha diffuso la stima provvisoria sul Pil nel secondo trimestre, che vede una crescita zero sia sul trimestre precedente sia su base annua, e ha spiegato che “è continuata la fase di sostanziale stagnazione dell’ economia italiana che prosegue ormai dal secondo trimestre dello scorso anno”. Si confermano i timori sulla crescita, anche se il risultato è migliore della flessione dello 0,1% sui tre mesi precedenti attesa dagli analisti. Anche la variazione acquisita per tutto il 2019, ovvero la crescita finale che si avrebbe in caso di variazione nulla negli ultimi due trimestri, risulta al momento pari a zero, mentre nel Def il governo stima un Pil in aumento di 0,2 punti percentuali per l’ anno in corso. Il numero di occupati ha smesso a sua volta di crescere. Dopo l’ aumento nei primi mesi dell’ anno, a giugno gli occupati risultano stabili rispetto a maggio, anche se su base annua l’ occupazione risulta ancora in incremento di 115 mila unità. Il tasso d’ occupazione, infatti, aggiorna comunque i massimi dal 1977, inizio delle serie storiche, crescendo di 0,1 punti percentuali, al 59,2%. Nel mese aumentano i dipendenti (+52 mila tra stabili e a termine), mentre diminuiscono gli autonomi (-58 mila). Bene la disoccupazione, che scende al 9,7% a giugno ai minimi da febbraio 2012, con quella giovanile che si posiziona al 28,1% sempre a giugno, in calo di 1,5 punti percentuali rispetto a maggio e di 4,6 punti nel confronto con un anno prima. La fase di debolezza dell’ economia italiana si ri Ilene di conseguenza sui prezzi al consumo, con l’ inflazione che a luglio si posi ziona ai minimi da 15 mesi a questa parte. L’ Istat calcola per i prezzi al consumo un aumento dello 0,1% su base mensile e dello 0,5% su base annua, in rallentamento dall’ incremento dello 0,7% del mese precedente. Sull’ ulteriore frenata dell’ inflazione pesa anche il taglio delle tariffe sul mercato tutelato di gas e luce. Aumenta, al contrario, il carrello della spesa. L’ inflazione per i beni alimentari, per la cura della casa e della persona e per i prodotti ad alta frequenza d’ acquisto salgono dello 0,8% annuo a luglio, contro il +0,2% di giugno. Il Codacons, dal canto suo, rileva che l’ inflazione nel mese comporta una maggiore spesa annua di 203 euro per una famiglia con due figli, ma soprattutto pone l’ accento sul “caro -vacanze”. “Su base annua i prezzi nel comparto trasporto aereo passeggeri crescono del +6,9%, con punte del +9,7% per i voli internazionali”, sottolinea l’ associazione dei consumatori. “Tanti dati, una sola conclusione: l’ economia italiana è bloccata”, dichiara l’ Ufficio studi di Confcommercio. “L’ assenza d’ inflazione – prosegue – è un ulteriore segnale della scarsa dinamicità dei consumi, l’ unica leva, soprattutto in questo momento di incertezza sul futuro degli scambi internazionali”. Il Belpaese resta indietro rispetto all’ euro zona su tutti i fronti. Il Pil dell’ area della moneta unica rallenta, ma sale comunque dello 0,2% nel secondo trimestre, mentre la disoccupazione a giugno scende al 7,5%, ai minimi dal luglio del 2008. Eurostat evidenzia inoltre una crescita dei prezzi a luglio dell’ 1,1%, in calo di 0,2 punti dal mese precedente, ma a un livello decisamente meno anemico di quello dell’ Italia. Secondo l’ analisi dell’ Istat, la frenata il Pil italiano nel secondo trimestre “indica cali dell’ attività per l’ agricoltura e per l’ industria e un contenuto incremento per l’ insieme del terziario”. “Il dato era atteso e riflette in larga parte il rallentamento in atto nell’ economia dell’ eurozona”: il ministro Giovanni Tria sceglie toni rassicuranti. Per il tiolare dell’ Economia e delle Finanze, la previsione di crescita media annuale allo 0,2% contenuta nel Def è “ancora raggiungibile”. Quello che occorre è “perseverare nello sforzo di rilanciare la crescita dell’ economia in un contesto di stabilità finanziaria e sostenibilità sociale ed ambientale”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox