16 Dicembre 2018

I saldi invernali 2019 al via il 5 gennaio. Codacons prevede: “drastico calo” delle vendite

 

Roma – 16 dicembre 2018 – Il prossimo 5 gennaio prenderanno il via i saldi invernali 2019. Secondo il calendario non in tutte le regioni si partirà in contemporanea. In Basilicata la corsa nei negozi potrà iniziare il 2 gennaio, il giorno successivo (il 3 gennaio) si avrà il via in Valle d’ Aosta, mentre per la Sicilia si dovrà attendere il giorno dell’ Epifania. Tutte le altre regioni italiane anticiperanno al 5 gennaio. saldi I saldi più brevi sono in Liguria, dove termineranno il 18 febbraio e in Alto Adige (16 febbraio). In Campania invece i più lunghi con lo stop previsto per il 2 aprile. Secondo il Codacons le vendite durante i saldi sono destinate a registrare un drastico calo, seguendo un trend oramai consolidata negli ultimi anni. “I saldi invernali non basteranno a risollevare le sorti del commercio nel lazio – spiega il presidente Carlo Rienzi – gli acquisti durante il periodo di sconti, infatti, faranno registrare anche nel 2019 una pesante flessione. questo perché da un lato la data di partenza delle promozioni al termine delle feste natalizie e di capodanno è assolutamente inadeguata, avendo le famiglie della regione già svuotato i portafogli tra regali e spese alimentari. in secondo luogo i consumatori hanno modificato profondamente le proprie abitudini, spostando gli acquisti verso l’ e-commerce che registra crescite delle vendite a due cifre e che può godere di sconti liberi tutto l’ anno”. “In tale contesto i saldi di fine stagione appaiono del tutto obsoleti e andrebbero eliminati del tutto, per fare posto sia a iniziative come il “black friday” che registrano il grande favore dei consumatori, sia alla liberalizzazione degli sconti, lasciando agli esercenti la facoltà di scegliere quando e come scontare la propria merce”: conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox