22 Ottobre 2019

I Radicali vogliono una sottoscrizione stile Notre Dame Codacons e Fdi: «La Corte dei Conti apra un’ inchiesta»

Per una richiesta, quella dei Radicali, di lanciare una sottoscrizione per la ricostruzione della Cavallerizza sul modello di Notre Dame, Codacons e Fratelli d’ Italia ora invocano una inchiesta della Corte dei Conti per danno erariale. «È un patrimonio dell’ Unesco, e in quanto tale il suo danneggiamento ha ripercussioni negative sull’ intera collettività -denuncia l’ associazione dei consumatori -. Vanno accertate le responsabilità degli enti locali, Comune di Torino e Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio in testa». Di un tenore simile le parole del consigliere regionale di Fdi Maurizio Marrone e della deputata Augusta Mon taruli: «La giunta Appendino e la ex giunta Fassino dovranno assumersi le proprie responsabilità di tasca propria di fronte ai cittadini». «Di chi siano le responsabilità lo vedremo, ma chiedo che da subito il Comune di Torino, come fece Parigi dopo il disastro di Notre Dame, apra una sottoscrizione pubblica» è invece l’ idea lanciata da Igor Boni, della direzione nazionale dei Radicali Italiani. La deputata di Italia Viva, Silvia Fregolent, vede nelle fiamme della Cavallerizza il fallimento di Appendino: «È l’ ennesimo sfregio alla città della sindaca. Mai con questi cialtroni». [a.p.]

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox