4 Maggio 2011

I QUARTIERI DEGRADANO… I TUOI DIRITTI MAI! CLASSACTION PER TUTTI I CITTADINI DI ROMA

I QUARTIERI DEGRADANO… I TUOI DIRITTI MAI!

A TUTTI I CITTADINI DI ROMA

VIVI IN UN QUARTIERE DEGRADATO?
AGISCI SUBITO CON IL CODACONS
CONTRO IL DEGRADO URBANO DEL TUO QUARTIERE,
PER OTTENERE IL RISARCIMENTO DI € 1.000,00!!

MILIONI DI CITTADINI ROMANI VIVONO NEL DEGRADO!

Scarica l'Ebook, è gratuito!
CLICCA QUI PER SCARICARE L’EBOOK SUL DEGRADO

(file formato .pdf – dim. 156Kb)

Tutti i cittadini romani sanno quanto sia difficile vivere nella Capitale, tra i mille problemi quotidiani di traffico, inquinamento, spazzatura, criminalità, solo per citarne alcuni.

Ma tale “sopravvivenza quotidiana” è ancora più difficile per chi vive nelle zone degradate.

Per degrado urbano si intende quel fenomeno di incuria ed inciviltà, che riguarda sia la dimensione fisica del territorio, quanto gli aspetti sociali legati allo stesso.

Sono da considerarsi, quindi, degradate le zone urbane ove vi siano edifici fatiscenti, rifiuti abbandonati, illuminazione carente e scarsa viabilità, dovuta tanto alla presenza di buche sul manto stradale, quanto a fognature non funzionanti, a veicoli abbandonati, soste non autorizzate o a lavori lasciati incompiuti.

Allo stesso modo, devono essere ritenute zone di degrado ambientale gli spazi nei quali manchino o siano carenti le aree verdi, i servizi pubblici essenziali – quali la rete di trasporto pubblico – l’attività di polizia e vigilanza, l’accessibilità a nidi, scuole, farmacie e uffici postali.

Questi eventi favoriscono l’idea che la Pubblica Amministrazione sia carente o, quantomeno, distratta.

In questi quartieri, il sentimento di insicurezza è diffuso e radicato, e numerose ricerche dimostrano che esso appare correlato più alla presenza di questi fenomeni, che non alla vera e propria esperienza di essere vittima di un reato.

In sintesi, il degrado urbano è sinonimo di deteriore qualità di vita.

 

E’ UNA VERGOGNA! TUTTI I CITTADINI HANNO DIRITTO DI VIVERE IN UN AMBIENTE NON DEGRADATO: QUELLI DEI PARIOLI COME QUELLI DI TOR BELLA MONACA!

MA QUALI SONO LE ZONE DEGRADATE DI ROMA?

 

La Giunta Comunale di Roma ha emanato due deliberazioni, nel 2005 e nel 2008, con cui ha definito e circoscritto, secondo precisi indicatori sociali, quali sono le zone degradate presenti sul territorio del Comune di Roma, ricevendo così finanziamenti per circa 50 milioni di Euro.

Così infatti si legge nella deliberazione del 2005: gli indicatori sociali sintetizzano efficacemente il livello di vivibilità di ciascuna area. In generale viene confermata l’esistenza di una fascia periferica del degrado urbano e sociale. Tale anello, seppure in forma leggermente cangiante è confermato da tutte le variabili analizzate”.

DUNQUE IL COMUNE DI ROMA DAL 2005 HA RICEVUTO 50 MILIONI DI EURO DI FINANZIAMENTI PER RIQUALIFICARE LE ZONE DEGRADATE. MA CON QUALE RISULTATO? QUELLE CHE GIA’ LO ERANO CONTINUANO AD ESSERLO, MOLTE CHE NON LO ERANO LO SONO DIVENTATE!!!

Il paradosso è dunque che il Comune di Roma e’ perfettamente consapevole del degrado urbano, ma nonostante questo… ancora milioni di cittadini romani vivono nel degrado!

Infatti, i programmi di intervento per la riqualificazione urbana di quelle zone sono rimasti in gran parte lettera morta o, comunque, non hanno eliminato il degrado!!!

MA E’ ORA DI DIRE BASTA!

 

NON ESISTONO CITTADINI DI SERIE B: TUTTI I CITTADINI PAGANO LE TASSE ED HANNO PIENO DIRITTO DI VIVERE IN UN AMBIENTE URBANO PULITO, SANO, FUNZIONALE E SICURO!

La nostra Costituzione, agli articoli 24 e 113 sancisce il diritto di ciascun cittadino di agire per la tutela dei propri diritti, anche contro gli atti e le omissioni della pubblica amministrazione.

Il Codacons lancia così una clamorosa ed inedita azione collettiva contro il Comune di Roma, per ottenere il risarcimento di 1000 euro per ogni cittadino romano residente in una “zona degradata”, azione assolutamente gratuita per gli iscritti Codacons!

TI HANNO COSTRETTO A SUBIRE I DANNI DEL DEGRADO, TI HANNO TRATTATO COME “FIGLIO DI UN SINDACO MINORE”… E’ ORA CHE TU AGISCA!

PER AGIRE, CONTROLLA INNANZITUTTO SE SEI RESIDENTE IN UNA DI QUESTE ZONE, INDICATE COME DEGRADATE DALLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DI ROMA N. 53 DEL 20/02/2008 (prot. RC n. 28731/08)

 
4b     Val Melania
4c      Monte Sacro Alto
4d     Fidene
4e     Serpentara
4f      Casal Boccone
4i      Tufello
4m    Settebagni
4n     Bufalotta
4o     Tor San Giovanni
____________________
5a    Casal Bertone
5b     Casal Bruciato
5c      Tiburtino Nord
5d     Tiburtino Sud 
5e     San Basilio 
5f      Tor Cervara
5g     Pietralata
5h    Casal de’ Pazzi
5i      S. Alessandro
5l      Settecamini
___________________
6°     Tor Pignattara

 6b   Casilino

6c    Quadraro 
6d    Gordiani
__________________
7a    Centocelle
7b    Alessandrino
7c    Tor Sapienza
7d   La Rustica
7e   Tor Tre Teste 
7f    Casetta Mistica
7g    Ex Aeroporto di Centocelle
7h    Omo
___________________
8    Torrespaccata
8b   Torre Maura
8c    Giardinetti-Tor Vergata
8d    Acqua Vergine
8e    Lunghezza 
8f     Torre Angela

 8g   Borghesiana 

8h    S. Vittorino 
__________________
9c    Tor Fiscale
__________________
10a    Don Bosco 
10b    Appio Claudio 
10c    Quarto Miglio
10f    Osteria del Curato
10g    Romanina
10h    Gregna
10i     Barcaccia
10l     Morena
10x    Ciampino
____________________
11a    Ostiense
11b    Valco San Paolo 
11y    Appia Antica Sud 
___________________
 
12d  Laurentino 
12f    Mezzo Camino
12g   Spinaceto
12h   Valleranno Castel di Leva
_____________________
13a   Malafede
13b   Acilia Nord 
13c    Acilia Sud
13e   Ostia Antica
13f    Ostia Nord
13i    Infernetto
____________________
15a   Marconi
15c   Pian due Torri
15d   Trullo

 15e   Magliana

15f    Corviale
15g   Ponte Galeria
____________________
16b   Buon Pastore
16c   Pisana
16e   Massimina
16f    Pantano di grano
___________________
18b   Val Cannuta
18c    Fogaccia
18e    Casalotti di Boccea
18f     Boccea
__________________
19b   Primavalle 
19c   Ottavia 
19d   Santa Maria della Pietà
19e   Trionfale
19g   Castelluccia 
19h   Santa Maria Galeria
_____________________
20c   Tomba Nerone
20g   Giustiniana
20h   La Storta
20i    Santa Cornelia 
20l    Prima Porta 
20m   Labaro
20n   Cesano
__________________

Se sei residente in una di queste zone, ALLORA PUOI AGIRE!

 

 

CLICCA QUI per iscriverti al Codacons come socio speciale aggregato, al costo di 30 euro, e PER RICEVERE TUTTE LE ISTRUZIONI SU COME AGIRE GRATUITAMENTE CON NOI, per richiedere il risarcimento di 1.000 euro.

 

I TUOI DIRITTI NON DEVONO DEGRADARE: CHI LI HA LESI ORA DEVE PAGARE!

 

NON INGOIARE IL ROSPO ANCORA UNA VOLTA !!!

 

CLICCA QUI PER AGIRE!

SPARGI LA VOCE TRA I TUOI VICINI DI CASA E TRA GLI ABITANTI DEL TUO QUARTIERE, INVITALI AD UNIRSI A QUESTA AZIONE COLLETTIVA DEL CODACONS!!!

 Romani nolite devorare ruspum!

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox